Vacanze in sicurezza in Valsugana

Torna alla lista Eventi e News

Vacanze Sicura in Valsugana

La vita qui in Valsugana è ripartita verso una nuova normalità, che concilia la libertà di movimento con la prudenza e l’attenzione. Oltre ai campeggi sono tantissimi i servizi aperti e funzionanti, tra cui la ferrovia, le nostre fantastiche spiagge, i bar, i ristoranti, i negozi, i mercati, i musei e molto altro. E se avete la passione dello sport e dell’attività fisica all’aria aperta, la Valsugana mette a disposizione proprio tutto quello che serve, soprattutto spazi aperti e aria fresca.

Mettiamo al primo posto la sicurezza e la tranquillità dei nostri ospiti: aria pura, natura, riposo e relax sono da sempre fattori per noi fondanti. Ci siamo preparati per una stagione estiva che riuscirà a regalarvi la vacanza di sempre, con ampi spazi, servizi igienici aperti e la sicurezza e spensieratezza di cui tutti in questo momento abbiamo bisogno.

I campeggi della Valsugana sono da sempre dei luoghi speciali, dove passare momenti unici con le persone a cui più teniamo.

Per garantire la sicurezza abbiamo elevato i nostri standard di pulizia e igienizzazione in tutti gli ambienti, sia quelli comuni (servizi igienici e docce) sia in quelli privati (Case Mobili, Bungalow ecc.). Ai nostri ospiti chiediamo di rispettare una serie di semplici norme di comportamento che garantiscano la sicurezza propria e degli altri:

  • Gli ospiti che presentano sintomi riconducibili al Covid19 e/o che hanno una temperatura corporea oltre i 37,5° non possono accedere al campeggio.
  • Vanno evitati gli assembramenti ed è obbligatorio un distanziamento sociale di almeno un metro tra non conviventi o tra gruppi di persone che non si frequentano abitualmente.
  • Nella propria piazzola non è necessario utilizzare la mascherina. È invece obbligatorio, se non fosse possibile garantire il distanziamento sociale, indossare la mascherina in caso di visite anche temporanee da parte di soggetti non conviventi o che non si frequentano abitualmente.
  • La mascherina non è obbligatoria nei luoghi all’aperto in cui si riesca a garantire il distanziamento sociale, ma deve essere utilizzata ogni qual volta ci si muove nei luoghi chiusi (bar, servizi igienici, docce ecc.).
  • Sono a disposizione dispenser di gel sanificante davanti ad ogni accesso alle zone comuni (reception, bagni, docce, lavaggio stoviglie/panni, lavanderia, isola ecologica, ecc.). È obbligatorio sanificare le mani prima e dopo l’accesso a tali zone.
  • Si ricorda di lavarsi frequentemente le mani, anche dopo aver toccato oggetti in comune (lavatrici, lavandini, maniglie ecc.) e di evitare di portare le mani agli occhi, al naso o alla bocca.

Puoi seguire questa pagina che verrà aggiornata con le misure più utili per chi sceglie la Valsugana come destinazione delle proprie vacanze!

Post Correlati